Legge annuale per il mercato e la concorrenza: aggiornamento 26 febbraio 2018

Spread the love

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si è espresso, su sollecitazione del Forum del Terzo Settore, in merito alla pubblicazione dei contributi pubblici incassati anche dalle Associazioni, con la nota del 23 febbraio 2018.

Rispetto alla decorrenza dell’obbligo di pubblicazione, l’orientamento esplicitato è il seguente: “si deve ritenere che costituiscono oggetto dell’obbligo di pubblicità gli importi percepiti a decorrere dall’1 gennaio 2018, la cui pubblicità e trasparenza dovrà essere assicurata, nelle forme prescritte, entro il 28 febbraio 2019.

Si sottolinea che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali non è l’Ente pubblico direttamente competente per questa materia. Ci sarà da aspettare infatti che il Ministero per lo Sviluppo Economico si esprima ufficialmente e confermi l’orientamento contenuto nella lettera del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Ciò nonostante riteniamo che il termine dell’obbligo per la pubblicazione dei contributi pubblici incassati si possa considerare VALIDO DAL 28 FEBBRAIO 2019, in riferimento ai contributi incassati nel 2018. Qualora vi fossero diverse indicazioni del Ministero per lo Sviluppo Economico, sarà naturalmente nostra cura mettervi al corrente.

Naturalmente questo nuovo orientamento non impedisce a chi lo abbia già fatto o a chi intenda farlo già da quest’anno, di pubblicare sul proprio sito anche i contributi incassati nel 2017.

Stiamo continuando a lavorare insieme al Forum Terzo Settore per chiarire ulteriormente le modalità di adempimento di questa norma, come condiviso anche dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.